Gnocchi alla posillipina

Gnocchi ingredienti per 6 persone

800 gr di patate
250 gr di farina
1 uovo
un cucchiaino raso di sale

Sugo ingredienti per 6 persone

500 gr misto mare (gamberetti. Calamari, seppie, polpi)
1 spicchio di aglio
olio extravergine d’oliva
½ bicchiere di vino bianco
prezzemolo tritato
sale e pepe bianco
¼ pomodorini vesuviani

Gnocchi procedimento:

Lavate le patate, mettetele in una pentola e copritele con abbondante acqua appena salata e fatele cuocere per circa 40 minuti. Scolatele, raffreddatele velocemente sotto l’acqua fredda, pelatele e passatele allo schiacciapatate.
Distribuite parte della farina sulle patate, fate una cavità nel mezzo, sgusciatevi l’uovo, aggiungete il sale. Iniziate a lavorare gli ingredienti unendo via via il resto della farina. Dovrete ottenere una pasta liscia e di media consistenza. Con le mani infarinate prelevatene piccole porzioni, ricavatene un cilindretto grosso come un dito. Tagliatelo a tocchetti e passate ogni gnocco con il dito indice esercitando una leggera pressione.

Sugo procedimento:

Soffriggete lo spicchio di aglio in olio EVO, eliminate l’aglio e aggiungete i pomodorini, spadellare ed aggiungere il misto mare, sfumare con il vino e lasciate evaporare, spegnere la fiamma a cottura ultimata aggiungendo dell’acqua in ebollizione se ce ne fosse bisogno.
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando saranno saliti a galla raccoglieteli con una schiumarola e uniteli al condimento nella padella, aggiungete anche un mezzo mestolo della loro acqua di cottura, lasciate che si amalgamino con il sugo e regolate di sale se necessario. aggiungere una generosa mangiata di prezzemolo tritato e pepe.