Quenelle di ricotta di bufala con granella di salame nolano croccante su vellutata di zucca lunga napoletana, chips di mais profumata ai friarielli e pomodorino vesuviano confit

Ingredienti per 4 persone

4 pomodorini vesuviani
100gr ricotta di bufala
30 gr panna di bufala
50gr salame nolano
¼ zucca lunga napoletana
300gr acqua
70 gr farina di mais
Polvere di friarielli
Sale qb
Pepe qb
Olio evo
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
Zucchero qb

Quenelle di ricotta procedimento:

Stemperare la ricotta di bufala con la panna, aggiustare di sale e pepe e amalgamare con la granella di salame cotta a bassa temperatura a 90° per due ore.

Vellutata di zucca procedimento:

Mettere a cuocere a fiamma moderata la zucca in acqua, olio, prezzemolo ed aglio a cottura ultimata aggiungere ancora un filo di olio evo e passare al cutter . Regolare di sale e pepe.

Chips di farina di mais profumata ai friarielli procedimento:

Mettere a bollire l’acqua aggiungere la farina di mais e lasciar cuocere per circa 10/15 minuti, asciugata la parte liquida, regolare di sale e pepe, incorporare la polvere di friarielli ottenuta essiccando le foglie al micro onde stendere con l’ausilio di un matterello la massa tra due fogli di carta da forno, coppare ed asciugare al forno per circa 2 ore a cinquanta gradi fin quando la cialdina diventa croccante.

Pomodorino confit procedimento:

Tagliare per metà i pomodorini vesuviani, metterli su carta da forno, condire con una spolverata di zucchero e sale fino ed asciugarli al forno per circa 2 ore a 70/80 gradi.

Assemblaggio del piatto:

Preparati tutti gli elementi, assemblare il piatto che in occasione dell’evento sarà proposto in forma di finger food.