La squadra della Campania vince il Campionato “L’Italia nel piatto
da Italia a Tavola – link: www.italiaatavola.net

Due giorni di gare, dieci squadre in campo e un vincitore assoluto: il team campano. Il primo Campionato nazionale di cucina calda “L’Italia nel piatto”, svoltosi in uno dei padoglioni della fiera “Host” di Milano, ha visto sfidarsi cuochi professionisti che hanno presentato in totale 40 piatti

È la squadra campana (nella foto) la vincitrice assoluta del primo Campionato nazionale di cucina calda “L’Italia nel piatto”. La competizione, che si è svolta nell’arco di due giorni all’interno dell’Arena del gusto italiano – una serie di eventi, tra gare e convegni, organizzati dall’Associazione professionale cuochi italiani (Apci) – ha visto confrontarsi 10 squadre, composte da 5 chef professionisti e un team manager e provenienti da varie regioni d’Italia, che si sono cimentate nella preparazione di 4 piatti ciascuna. Location d’eccezione è stata la fiera “Host” a Milano, il Salone internazionale dell’ospitalità professionale, che si conclude oggi, 25 ottobre. La testata “Italia a Tavola” è stata media partner dell’evento e ha partecipato alla sua organizzazione.

Il Campionato “L’Italia nel piatto” ha avuto un grande successo e positivi riscontri. La gara si basava sulla rivisitazione delle cucine tradizionali e regionali in chiave innovativa. Gli spazi dell’Arena del gusto in cui si è disputata la competizione disponevano di due postazioni di cucina di ultima generazione, dotate delle migliori attrezzature che uno chef oggi possa desiderare, nelle quali si sono cimentati i cuochi in momenti di live cooking di altissimo impatto professionale e didattico.

Le cinque squadre che hanno superato una soglia di punteggio prestabilita hanno ricevuto la Medaglia d’oro. Il punteggio più alto, come detto, è stato attribuito alla squadra campana (nella foto sotto, al centro, il capo squadra Raffaele Cardillo), che con 707 punti si è distinta come la squadra vincitrice assoluta del Campionato. Le altre Medaglie d’oro sono andate, in ordine di punteggio, alle seguenti squadre: Terre e mare di Romagna (673 punti; nella foto sotto, a destra, il capo squadra Sergio Ferrarini), Trentino (595 punti; nella foto sotto, a sinistra, il capo squadra Roberto Folcia), Appennino Tosco Emiliano e Liguria. La Medaglia d’argento invece è stata assegnata alle rimanenti cinque squadre: Verbano Cusio Ossola, Lombardia, Marche, Fiume Po e Pesaro-Urbino. Ogni squadra ha gareggiato presentando 4 piatti diversi, per un totale di 40 preparazioni.

italia nel piatto team campaniaLa giuria era composta da giornalisti, cuochi ed esperti dell’enogastronomia e della ristorazione: Roberto Carcangiu (presidente di giuria), chef & food designer e docente presso la scuola professionale di cucina CastAlimenti; Vittorio Santoro, direttore CastAlimenti; Alberto Lupini, direttore di “Italia a Tavola”; Angelo Boscolo, presidente Gruppo Boscolo; Antonio Facciolo del ristorante “La Brisa” di Milano. Si sono inoltre alternati in giuria: Alberto Tasinato, maitre del Trussardi Alla Scala di Milano; Matteo Scibilia, ristoratorie e presidente del Consorzio Cuochi di Lombardia; e Giorgio Perin, capitano della squadra Italia dell’Apci.

La squadra in gara della Regione Campania
• Team manager: Raffaele Cardillo
• Chef: Giacomo Luongo
• Chef: Antonio Arfè
• Junior chef: Luigi Liberti
• Junior chef: Raffaele Bencivenga
• Chef pasticciere: Amedeo Carannante

I piatti presentati – Regione Campania
Parmigiana di melanzana in spirale di vermicelliAntipasto dalla tradizione napoletana
Parmigiana di melanzana in spirale di vermicelli, ragù provola e basilico; Cannoletto croccante farcito con ricotta di bufala campana e granella di salame napoletano; Mozzarella in carrozza leggermente rivisitata
leggi la ricetta:  www.italiaatavola.net/articoli.asp?cod=22902
Lasagnetta di pasta croccante con ragoutPrimo piatto
Lasagnetta di pasta croccante con ragout leggero di coniglio alla cacciatora leggermente piccante, spuma di fegato di coniglio al fiano di Avellino, tartufo nero di Bagnoli Irpino e riduzione di rosso novello
leggi la ricetta: www.italiaatavola.net/articoli.asp?cod=22904

Filetto di maialino nero casertano glassatoSecondo piatto
Filetto di maialino nero casertano glassato ripeno di castagne di montella e mele annurche avvolto nel suo prosciutto; Carrè d’agnello di laticauda farcito con scarola alla napoletana con olive capperi e acciughe, friarielli al forte
leggi la ricetta: www.italiaatavola.net/articoli.asp?cod=22905

frollino con crema alla pastiera
Dessert
Frollino con crema alla pastiera, sfera al babà napoletano, goccia al profumo di Sorrento
leggi la ricetta: www.italiaatavola.net/articoli.asp?cod=22906