Cibo e arte
Il rapporto tra arte e cibo, senza scimmiottarlo, è strettissimo da sempre, da quando l’uomo ha cominciato a rappresentare tutto ciò che lo circonda, lo ispira, e letteralmente lo nutre. Vermicelli, spaghetti e “maccheroni” in generale, infatti, trovano ampio spazio nella letteratura, nel cinema e nelle opere di grandi artisti italiani ed internazionali, dalle origini fino ai giorni nostri.